Blog

Home  /  Mercato ECommerce   /  Problemi Legali ECommerce | Le casistiche più frequenti

Problemi Legali ECommerce | Le casistiche più frequenti

Problemi Legali Ecommerce

Molto spesso ci si pensa troppo tardi, quando uno dei tanti problemi emerge e in quel momento il danno è emerso. Le problematiche che possono sorgere nella gestione del commercio elettronico online sono svariate, ecco perchè una consulenza legale ecommerce, fatta da chi conosce bene la materia, diventa determinante. Ecco alcuni esempi:

Problemi Legali ECommerce, I casi più frequenti:

  • Tutela del marchio ovvero altri rivendono i miei prodotti senza mia autorizzazione di utilizzo del marchio
  • Divieto di vendita da parte del fornitore, spesso sui marketplace e spesso motivata da utilizzo non autorizzato delle foto originali del fornitore o prezzi di vendita troppo bassi
  • Gestione prodotto danneggiato (responsabilità del venditore, compratore, rimborso del corriere)
  • Chiusura account marketplace (principalmente Amazon ma non solo)
  • Gestione della garanzia su un prodotto venduto
  • Vendita di prodotti non a norma fuori dall’Italia (no CE oppure con istruzioni non nella lingua prevista)
  • Riaccrediti PayPal a favore di clienti (a scapito delle aziende)
  • Concorrenza sleale (prodotti contraffatti ed evasione iva)
  • Conflittualità azienda/software house in relazione a sviluppo e gestione del sito
  • Rapporto venditore online e fornitore per spedizioni dropshipping (danni per pessimo servizio)
  • Mancato rispetto della gestione del trattamento dei dati (priovacy) con invio newsletter, promozioni ecc.

Oltre a questi elementi, ricordiamo inoltre l’importanza di una buona gestione preventiva in fase di impostazione del proprio sito ecommerce, tra cui:

  • Pagina termini e condizioni
  • Gestione della privacy, anche alla luce delle modifiche 2018
  • Diritto internazionale, se il sito vende anche all’estero
  • Contratti con fornitori
  • Contratti con corrieri

Appoggiarsi a uno Studio Legale qualificato diventa un elemento determinante per dare una corretta impostazione ai propri siti web.

 

Vedi tutti gli articoli del Blog

Clicca quì per maggiori informazioni su Come Vendere nei Marketplace

pellegrinelli@glooke.com

Nato a Mantova il 3 maggio 1964 e diplomato come perito elettrotecnico, inizia la sua prima esperienza lavorativa, nel 1984 come commerciale in una agenzia IBM. Successive esperienze commerciali in P&G (7 anni), Montenegro (1 anno) e Tecnica (4 anni) e poi come amministratore delegato di Intersport Italia (4 anni) e infine di Briko spa (3 anni). Ha pensato e creato due startup web, nel 2007 Galileo, un B2B innovativo per contenuti e funzionalità e nel 2012 Truckpooling, il principale comparatore online per spedire merci. Nel 2002 inizia la sua avventura di imprenditore in provincia di Treviso nel commercio al dettaglio di articoli sportivi e subito dopo, nel 2003 con la vendita online nella quale ha maturato ad oggi più di 14 anni di esperienza. Tra i vari siti e-commerce del suo gruppo il principale è Glooke Marketplace ( https://www.glooke.com ), il centro commerciale online con più di 120.000 prodotti praticamente di tutte le merceologie, incluso l’alimentare. Glooke Marketplace vende in 120 Paesi ed ha identificazione fiscale diretta in UK, DE, FR e ES, oltre ad avere circa 20 account nei principali marketplace a livello mondiale. Esperto di Marketplace, è consulente di Ebay e di Confcommercio per le quali ha seguito il progetto “eBay adotta l’Aquila”. Sempre per eBay e Confcommercio si occupa su base continuativa di formazione ed avvio al business online di aziende.

Lascia un commento